POIRINOMADI     TOUR     2004

SIAMO STATI CON LORO, MA ............

   

NON SOLO NOMADI

Sono 32 i concerti visti dai Poirinomadi nel 2004. Non è un record, non lo vuole essere (lo è per noi!). Qualche superfans di mia conoscenza ne ha visti oltre settanta, qualcun'altro attorno ai cinquanta. Ma 32 sono un bel numero: quasi uno ogni dieci giorni. Sottolineo il fatto che non andiamo ai concerti per realizzare un record ma proprio perché ci piacciono i Nomadi e l'ambiente che li circonda. Diciamo che il 2004 è stato l'anno della nostra consacrazione, l'anno in cui i concerti dei Nomadi sono diventati come le ciliegine: una tira l'altra. Il fatto di viaggiare in due (più, talvolta, qualche amico fans), ha reso più facili le cose in termini di costi e ore-guida. Si è intensificata l'amicizia con gli altri fans: ho conosciuto centinaia di persone con cui ho intrecciato amicizia. Si va ai concerti quasi più per incontrare gli amici che per i Nomadi stessi. Per la maggior parte di questi concerti ho scritto un articolo di resoconto e sono state fatte foto o film. Il mio sogno è che tutto questo materiale, un giorno, forse, venga pubblicato in una raccolta che possa testimoniare un pezzo di storia recente del gruppo di Novellara.           GIORGIO

IL      RICORDO      IN      UNA      FRASE

GENOVA  si inizia alla " Granda "

DESIO  5000 persone per un super concerto

NOVELLARA

MONZA  si ritornerà presto.....

CREMONA  uno dopo l'altro....concerto

FOSSANO  L'ultimo concerto di Domenico

RAVENNA  Alla Cà del liscio, per un concerto....ravvicinato

MONZA AUTODROMO  Concerto da " Formula 1 " in " pole Position "

CASALE MONFERRATO  Gran concerto con la " Provincia Granda " al completo

CAMPI BISENZIO  solo le prove, un tremendo uragano annulla il concerto

REGGIO EMILIA  concerto incasa per I nomadi e tutti seduti

SANT'AMBROGIO V.P.  ottimo vino e ottimo concerto sotto le stelle

OLGIATE COMASCO  un pomeriggio al sole

COLLECCHIO  concerto nel parco dei coniglietti liberi

CASALGRASSO  pochi chilometri, tanti amici e nomadi immensi

VOGHERA  terzo concerto in tre giorni nella vecchia caserma

ZANDOBBIO  foto di gruppo con I Nomadi

PERO  concerto sul verdissimo campo di calcio

COLLEGNO  pochi chilometri per un concerto dal " torcicollo"

CROVA  solo zanzare

VADO LIGURE  dopo il temporale, concerto al fresco

CHIERI  praticamente a casa e prima collaborazione con lo staff

MARINA DI CARRARA  prima un " bagno d'acqua " poi di musica

PIANFEI  nella " provincia granda " I Nomadi sono di casa

MASONE  concerto sul sagrato della chiesa e con don mazzi

CARAMAGNA  concerto bollente e tanti amici

REGGELLO  ritorno nella stupenda toscana

SANT'ANDREA DELLO IONIO  1300 km , 8000 persone per un super concerto

OSPEDALETTO PISA  all'ombra della torre...ma dalla parte giusta

CORTOGHIANA  sardegna ospitale e tanto naracauli

CASTAGNOLE LANZE  bè, qui c'eravamo proprio tutti

ALESSANDRIA  ....con il binocolo, per non rovinare l'erba

TORINO  arriva il " corpo estraneo " ed è subito successo

VERBANIA  ritorno sul lago maggiore

CUNEO  ritorniamo a collaborare con lo staff, per un concerto a 360°

BELLINZONA  trasferta nella fredda svizzera, per un concerto da dimenticare

CEREA  capodanno con I Nomadi. buon 2005

Difficile in poco spazio documentare il nostro viaggio di un'anno con i Nomadi.

Sicuramente abbiamo dimenticato, foto, date,località....

Ma una cosa è certa, le persone e gli amici, quelle no. Sono rimaste dentro di noi, indelebili.

Insieme a loro abbiamo vissuto momenti di gioia, senza dimenticare chi ha abbandonato questo viaggio.

Ma sopratutto grazie alla musica dei Nomadi, elemento fondamentale per le emozioni.

La canzone di sottofondo è Arcord, cantata da Zucchero

ALDO  E  GIORGIO  POIRINOMADI

vite parallele...per l'eternità